Neuroscienze & patologie neurodegenerative

Demenze: algoritmo calcola il rischio di ammalarsi nel giro di 5 anni

Messo a punto un algoritmo che calcola il rischio di ammalarsi di demenza nel giro di 5 anni e che può essere usato direttamente e in modo semplice dal medico di famiglia. L’algoritmo, ...

Approfondisci
“Pronto Alzheimer”: in 22 anni 140 mila persone hanno chiesto aiuto

L’Alzheimer è la più comune causa di demenza, tanto da riguardare il 60% dei casi. In Italia sono oltre 1,2 milioni le persone con demenza, e gli esperti stimano che nel 2050 saranno ...

Approfondisci
Sindrome di Rett: una proteina apre la strada a possibilità di cura

Una nuova possibilità di cura per la sindrome di Rett, rara e severa forma di autismo infantile su base genetica, che colpisce quasi esclusivamente il genere femminile, è stata individuata ...

Approfondisci
Sclerosi multipla: promettente vitamina D ad alte dosi

I pazienti con sclerosi multipla che assumono elevate dosi di vitamina D3 presentano maggiori livelli ematici di 25(OH)D rispetto a quelli indicati come sufficienti in questa patologia e ...

Approfondisci
Neurologi aumentano sia qualità che costi dell’assistenza

I pazienti con patologie neurologiche croniche ottengono un’assistenza di qualità migliore e sfruttano meno risorse sanitarie quando nel loro processo assistenziale viene coinvolto un ...

Approfondisci
Acido folico nelle farine riduce difetti del tubo neurale

La prevalenza dei difetti del tubo neurale nei neonati brasiliali si è ridotta significativamente a seguito dell’introduzione della fortificazione obbligatoria delle farine di grano e frumento ...

Approfondisci
Gliomi: utile ipnosi durante chirurgia

Nei pazienti sottoposti a chirurgia per gliomi di basso grado, che devono rimanere vigili per facilitare la mappatura, l’ipnosi consente al chirurgo di rimuovere il tumore sino ai limiti ...

Approfondisci
Neuroscienze & Patologie neurodegenerative N° 3

Da oggi è disponibile lo sfogliabile. Clicca sul pulsante “CONSULTA LO SFOGLIABILE”

Approfondisci
Usa, aumentano i casi di sindrome ADHD: un bambino su 10 ne è affetto

Difficoltà nel prestare e mantenere la concentrazione, ma anche ad organizzare in modo adeguato la propria esistenza: sono i sintomi della sindrome da deficit di attenzione (ADHD), una ...

Approfondisci
Sclerosi Multipla: il dialogo medico-paziente nella scelta della terapia (Videospeciale)

Oggi, rispetto al passato, il paziente è molto più informato sulle terapie e, in qualche modo, cerca di indirizzare il clinico verso ciò che lo ha colpito nella sua attività di ricerca di ...

Approfondisci