Neuroscienze & patologie neurodegenerative

Alzheimer: nuovo test ematico accurato al 94%

Un nuovo test ematico atto a rilevare i cambiamenti tipici del morbo di Alzheimer si è avvicinato alla realtà della pratica clinica e potrebbe modificarla per sempre. E’ stato riscontrato ...

Approfondisci
Nutriente protegge cervello fetale dall’uso prenatale di marijuana

La colina, un micronutriente essenziale, sembra proteggere il cervello fetale dai danni causati dall’esposizione prenatale alla marijuana. E’ stato riscontrato che l’esposizione alla ...

Approfondisci
Neuroblastoma: proposto nuovo approccio terapeutico

E’ stato identificato un nuovo oncogene chiaramente coinvolto nella patogenesi del neuroblastoma, e nei modelli murini della malattia una strategia farmacologica combinata che mira a questo ...

Approfondisci
Sclerosi Multipla: pazienti spesso sotto-trattati per inerzia terapeutica

(Reuters Health) – Secondo alcuni ricercatori dell’Unversità di Toronto, l’inerzia terapeutica è comune tra i neurologi che trattano i pazienti con sclerosi multipla. “Per inerzia ...

Approfondisci
Sla, i parenti di primo grado sono più a rischio

(Reuters Health) – Il rischio di sviluppare la sclerosi laterale amiotrofica (Sla) è più elevato nei parenti di primo grado dei pazienti rispetto alla popolazione generale. “I fattori ...

Approfondisci
Demenza: frequente uso di farmaci per dormire aumenta il rischio

L’uso frequente di farmaci per il sonno potrebbe incrementare il rischio di futuri deficit cognitivi. Lo suggerisce un’indagine condotta su 3068 soggetti da Yue Leng e Kristine Jaffe ...

Approfondisci
ADHD infantile: risposta cerebrale “go and stop” utile per la diagnosi

La differenziazione dell’attività cerebrale come l’inibizione e modulazione della corteccia motoria potrebbe portare ad una diagnosi più precisa dell’ADHD, come suggerito da uno studio ...

Approfondisci
Cannabis: uso recente connesso a deficit memoria e rallentamento processi mentali

I soggetti che hanno fatto uso recente di cannabis hanno maggiori probabilità di andare incontro a deficit della memoria o difficoltà della funzionalità cognitiva rispetto a coloro che non ne ...

Approfondisci
Rischio genetico di demenza: il vivere sano può compensarlo

(Reuters Health) – Secondo una recente ricerca pubblicata da Jama, vivere in maniera sana, con una buona alimentazione e un regolare esercizio fisico, può aiutare le persone con una ...

Approfondisci
Encefalopatia traumatica cronica: prevalenza elevata non solo negli atleti

Quasi il 6% della popolazione generale potrebbe soffrire di encefalopatia traumatica cronica (CTE). Per quanto i maggiori tassi della malattia si riscontrino negli atleti, questa patologia ...

Approfondisci