Neuroscienze & patologie neurodegenerative

Parkinson: test genetico per capire se la stimolazione cerebrale profonda funzionerà

(Reuters Health) – Nei pazienti con Malattia di Parkinson monogenica, gli esiti della stimolazione cerebrale profonda nel nucleo subtalamico non sono uniformi; variano a seconda della mutazione ...

Approfondisci
Declino cognitivo: un alto livello di istruzione non lo rallenta

(Reuters Health) – Un’istruzione superiore può costruire una base più solida per la funzione cerebrale complessiva, ma partire da questo livello più alto di funzione non influenza ...

Approfondisci
Gengivopatie fortemente implicate nel morbo di Alzheimer

Le infezioni delle gengive potrebbero svolgere un ruolo centrale nello sviluppo del morbo di Alzheimer. Lo ha suggerito uno studio che ha esaminato sia modelli murini che campioni di fluido ...

Approfondisci
Morbo di Parkinson: levodopa inalatoria migliora mobilità nei periodi “off”

Una polvere inalatoria autosomministrata a base di levodopa è in grado di migliorare significativamente la funzionalità motoria durante i periodi “off” nei pazienti con morbo di Parkinson. ...

Approfondisci
Pressione elevata nei giovani adulti e demenza: nuovi approfondimenti

Una pressione elevata nei giovani adulti sembra essere correlata ad un incremento del rischio di demenza nelle fasi successive della vita. Ciò è stato confermato in uno studio condotto su 423 ...

Approfondisci
Lievi deficit cognitivi: microvasculopatie cerebrali connesse al rischio

Il primo studio ad esaminare i cambiamenti cognitivi nel tempo in una popolazione esclusivamente ipertesa ha dimostrato che una marcata progressione nelle iperintensità della materia bianca ...

Approfondisci
Sindrome di Tourette e tic nervosi aumentano rischio cardiometabolico

I soggetti con sindrome di Tourette e tic nervosi cronici (CTD) presentano una probabilità di sviluppare un disturbo cardiometabolico quasi raddoppiata rispetto al resto della popolazione, e ...

Approfondisci
Morbo di Parkinson: sottotipi predicono prognosi

I pazienti con morbo di Parkinson possono essere stratificati sulla base di sottotipi specifici che progrediscono in modo diverso e sono associati a prognosi differenti. Secondo Thomas Warner ...

Approfondisci
Glioblastoma: sottotipi “agiscono” in base al sesso

(Reuters Health) – La sottotipizzazione molecolare sesso-specifica dei pazienti con glioblastoma potrebbe contribuire ad aumentare la sopravvivenza, grazie alla possibilità di individuare ...

Approfondisci
Emicrania: vino rosso in cima alla lista dei fattori scatenanti

Gli alcolici, ed in particolare il vino rosso, vengono percepiti come un comune fattore scatenate dell’emicrania, come emerge da uno studio condotto su più di 2.000 soggetti in cui le bevande ...

Approfondisci