Neuroscienze & patologie neurodegenerative

Tetraplegia: esoscheletro a controllo cerebrale aiuta a camminare

Un uomo di 28 anni con limitazioni ai movimenti delle braccia a seguito di un grave trauma spinale è ora in grado di muovere le braccia in molteplici direzioni e camminare grazie ad un ...

Approfondisci
Morbo di Alzheimer: antipsicotici connessi ad incremento morbidità

I pazienti con morbo di Alzheimer che ricevono antipsicotici vanno incontro ad una maggiore morbidità, come emerge dal maggior numero di giorni trascorsi in ospedale rispetto agli altri. Ciò si ...

Approfondisci
Distonia del musicista: nuovi fattori predittivi

Una nuova revisione della letteratura suggerisce che la distonia specifica focale del musicista (MFD) intervenga spesso a seguito di un fattore scatenante, come un cambiamento di una tecnica o ...

Approfondisci
Bere nei limiti consigliati non favorisce la demenza

(Reuters Health) – Un recente studio USA indica che la maggior parte degli anziani che bevono uno o due drink al giorno non hanno maggiori probabilità di sviluppare deterioramento cognitivo o ...

Approfondisci
Sclerosi multipla : linee guida EAN appoggiano dialogo su terapie palliative

Le raccomandazioni delle nuove linee guida EAN sulle terapie palliative nei pazienti con sclerosi multipla incoraggiano la pianificazione precoce dell’assistenza avanzata per i casi gravi e le ...

Approfondisci
Concussione nell’adolescente: rischio sclerosi multipla raddoppiato a 15 anni

Le persone che durante l’adolescenza subiscono una concussione presentano un significativo rischio di sclerosi multipla nelle fasi successive della vita, ed in particolare a 15 o più anni di ...

Approfondisci
Sclerosi multipla progressiva primaria: ocrelizumab riduce uso sedia a rotelle

I dati a lungo termine dello studio ONTARIO, condotto su 732 pazienti con sclerosi multipla progressiva primaria (PPMS) trattati con ocrelizumab, dimostrano che a distanza di 6,5 anni, gli esiti ...

Approfondisci
Alzheimer o Malattia di Lewy? L’andatura rivela la patologia neurodegenerativa

(Reuters Health) –  I pazienti affetti da Malattia da Alzheimer hanno un’andatura diversa da quelli che soffrono di Demenza a corpi di Lewy. E’ quanto ha messo in luce uno ...

Approfondisci
Evobrutinib: partono due studi di fase 3 per valutare l’efficacia sulla SMR

Dopo il successo dello studio di fase 2 presentato al congresso ECTRIMS 2019, Merck ha dato il via, a settembre, a due studi registrativi di fase 3 (EVOLUTION RMS 1 e 2) per valutare ...

Approfondisci
Cladribina, un “farmaco di scelta” per la gestione di una malattia complessa

In occasione del congresso ECTRIMS 2019, i risultati delle ricerche presentate al simposio satellite Merck, Sustained control of MS: what we have learned?, mostrano come la sclerosi multipla (SM) ...

Approfondisci