Ipertensione & Scompenso

Insufficienza cardiaca: pacing ventricolare dannoso anche con frazione di eiezione preservata

Un’analisi condotta su più di 8.000 pazienti ha supportato le evidenze emergenti in base alle quali il pacing ventricolare destro convenzionale potrebbe essere deleterio nei soggetti con ...

Approfondisci
Farmaci per il sonno aumentano uso successivo farmaci antiipertensivi

L’uso di farmaci per facilitare il sonno da parte di pazienti anziani ipertesi è connesso ad un susseguente incremento nell’uso di farmaci antiupertensivi. Lo dimostra un’indagine condotta ...

Approfondisci
Letture pressorie cambiano molto in base al sito di misurazione

La pressione sistolica misurata a livello dell’arteria radiale è di solito maggiore rispetto a quella misurata a livello dell’arteria brachiale, il che ha implicazioni per i dispositivi per ...

Approfondisci
Bere, anche moderatamente, non fa bene

(Reuters Health) – Bere non fa bene, neanche moderatamente. La smentita arriva dalla Cina. Secondo i risultati di un importante studio genetico basato nel Paese asiatico, la pressione arteriosa ...

Approfondisci
Insufficienza cardiaca: meno ricoveri con la dapagliflozina per il diabete

I pazienti con diabete di tipo 2 che ricevono dapagliflozina vanno incontro ad una riduzione dei ricoveri per insufficienza cardiaca a prescindere dalla frazione di eiezione ventricolare ...

Approfondisci
Denervazione renale riduce la pressione

Una nuova meta-analisi di sei studi sulla denervazione simpatica renale (RSD) ha dimostrato una significativa riduzione della pressione susseguente all’uso di questa tecnica. A seguito dello ...

Approfondisci
Target pressori stringenti dannosi nei fumatori con ipertensione grave

La gestione intensiva dell’ipertensione nei fumatori potrebbe aumentare il rischio di eventi cardiovascolari. Questo dato si basa su un’analisi secondaria dello studio SPRINT, secondo cui gli ...

Approfondisci
Fibrillazione atriale: alcol e caffeina possono “innescarla”

(Reuters Health) – Secondo un recente studio condotto dall’Università della California, i principali fattori scatenanti di fibrillazione atriale sono legati a comportamenti e abitudini ...

Approfondisci
Cuore e cervello, stessi fattori di rischio

(Reuters Health) – Un recente studio dell’Università di Edimburgo indica che le persone con fattori di rischio vascolare per cardiopatia, come diabete, ipertensione e obesità, potrebbero ...

Approfondisci
Fibrillazione atriale: lesioni cerebrali peggiorano funzione cognitiva

(Reuters Health) – Le lesioni cerebrali, acute e silenti nella risonanza magnetica, sono associate a una peggiore funzione cognitiva nei pazienti con fibrillazione atriale. È quanto emerge da ...

Approfondisci