Ipertensione & Scompenso

Leucemia mieloide cronica. Possibile tossicità cardiovascolare degli inibitori delle tirosin chinasi

Gli inibitori delle proteine tirosin chinasi (TKI), usati nel trattamento di pazienti affetti da leucemia mieloide cronica, sembrano essere associati ad un maggiore rischio di complicanze ...

Approfondisci
Biomarcatori nei giovani adulti predicono origine insufficienza cardiaca

Due biomarcatori correlati all’attivazione endoteliale, se misurati nei giovani adulti, potrebbero predire cambiamenti miocardici subclinici nella mezza età che precedono una successiva ...

Approfondisci
Insufficienza cardiaca ad alto rischio difficile da trattare: successo del vericiguat

Non molti anni fa i medici che trattavano i pazienti con insufficienza cardiaca, specialmente se a rischio di scompenso, lamentavano la carenza di nuove opzioni terapeutiche, ma anche oggi, sullo ...

Approfondisci
Denervazione renale sicura ed efficace

La denervazione renale mediante catetere ha mosso un altro passo verso la legittimità come trattamento farmacologico per l’ipertensione con lo studio SPYRAL HTN-OFF MED, condotto su 331 ...

Approfondisci
Cardiotossicità da antracicline colpisce prima il ventricolo destro?

Il ventricolo sinistro è stato il protagonista dl monitoraggio della cardiotossicità durante la terapia oncologica per decenni, e poco era noto sull’incidenza e sulla prognosi delle ...

Approfondisci
Sindrome QT lungo: possibile sospendere beta-bloccanti nei soggetti a basso rischio

Non tutti i soggetti con diagnosi di sindrome del QT lungo /LQTS) devono necessariamente assumere beta-bloccanti per tidurre il rischio di morte improvvisa, nonostante il fatto che le attuali ...

Approfondisci
Insufficienza cardiaca: previsione del rischio affinata dalle troponine hs

Uno studio condotto su più di 48.000 persone senza anamensi di ictus, infarto miocardico o insufficienza cardiaca ha rafforzato e superato le precedenti evidenze secondo cui l’aggiunta di ...

Approfondisci
HFpEF: pressione sistolica ottimale 120-129 mmHg

Una pressione sistolica target di 120-129 mmHg nei pazienti con insufficienza cardiaca con frazione di eiezione preservata (HFpEF) rappresenta il range caratterizzato dal minor tasso di eventi ...

Approfondisci
Flusso ematico cardiaco più efficiente nelle donne

Le dinamiche del flusso ematico possono essere diverse in uomini e donne, come emerge da uno studio condotto su 39 volontari sani. In base alla RM di flusso tetradimensionale, le donne presentano ...

Approfondisci
Boston Scientific, emergenza Coronavirus: gratis sistema HeartLogic per portatori defibrillatori

Il Coronavirus è un “acceleratore” di criticità per i cardiopatici portatori di defibrillatori cardiaci e a rischio di scompenso cardiaco, una patologia di cui soffrono, in Italia 1 milione ...

Approfondisci