Disturbi dell’umore

Alcuni disturbi psichiatrici potrebbero essere correlati a deficit nello sviluppo della corteccia cerebrale

Lo spessore della corteccia cerebrale e il diradamento corticale durante l’infanzia e l’adolescenza potrebbero avere un impatto sullo sviluppo di diversi disturbi psichiatrici. Lo suggerisce ...

Approfondisci
È possibile prevenire la depressione?

Prevenire è meglio che curare. “I successi più significativi nella riduzione del peso di tumori e malattie cardiovascolari sulla salute pubblica sono stati ottenuti con la prevenzione, ...

Approfondisci
Benzodiazepine e gravidanza: occorre un’attenta valutazione di rischi e benefici

Le benzodiazepine, una classe di farmaci usati per trattare l’ansia e l’insonnia, non sono controindicate in gravidanza. Tuttavia, l’assunzione di farmaci sedativo-ipnotici sembra essere ...

Approfondisci
La separazione da un partner potrebbe influire sull’organizzazione del cervello

Le esperienza stressanti possono portare allo sviluppo di sintomi depressivi, anche se non si parla di depressione in senso clinico. Anche se non viene formulata una diagnosi di depressione, ...

Approfondisci
Covid-19 e suicidio: “nei prossimi mesi sarà molto importante sostenere la salute mentale”

Molti specialisti e alcuni studi epidemiologici hanno messo in luce, nel corso degli ultimi mesi, la necessità di prestare una particolare attenzione, oltre che alla salute fisica, anche alla ...

Approfondisci
I geni del disturbo da stress post-traumatico

Il livello di espressione di alcuni geni potrebbe portare ad una minore o maggiore suscettibilità degli individui al disturbo da stress post-traumatico (PTSD). È quanto suggerisce una ricerca ...

Approfondisci
Depressione: il disturbo è eterogeneo e “i professionisti e i trattamenti non sono tutti uguali”

Una quota dei pazienti affetti da disturbo depressivo maggiore trovano inutili i trattamenti ricevuti, che siano sedute di terapia o interventi farmacologici, e secondo uno studio internazionale ...

Approfondisci
Disturbo bipolare: gli effetti positivi degli acidi grassi Omega-3

Una dieta ad alto contenuto di acidi grassi Omega-3 potrebbe contribuire alla riduzione degli sbalzi d’umore nei pazienti affetti da disturbo bipolare (DB). Lo suggerisce una ricerca condotta ...

Approfondisci
Studio USA: screening su ansia consigliabile a tutte le donne dai 13 anni in su

(Reuters Health) – Lo screening per l’ansia dovrebbe essere consigliato a tutte le donne dai 13 anni in su, anche quelle in gravidanza e nel post partum. È la raccomandazione della ...

Approfondisci
CoVid-19: prima delirio, poi ansia e depressione?

Le forme gravi di CoVid-19 possono causare delirio nella fase acuta della malattia, seguito dalla possibilità di ansia, depressione, astenia, insonnia e sindrome da stress post-traumatico (PTSD) ...

Approfondisci