Colesterolo & coronaropatie

PCI e fibrillazione atriale: meno emorragie con la duplice che non la triplice terapia

La triplice terapia antitrombotica per la fibrillazione atriale a seguito di una PCI incrementa le emorragie rispetto alla duplice terapia, che deve essere considerata sicura e forse fornisce un ...

Approfondisci
Posizione lesione coronarica non connessa ad esito stenting

Gli esiti della PCI con stent farmacoeluenti (DES) nei pazienti con lesioni a carico della coronaria discendente anteriore prossimale sinistra (P-LAD) sono simili a quelli dei pazienti con ...

Approfondisci
PCI: utilità dei test genetici per il clopidogrel

Il più ampio studio sinora condotto sull’utilità clinica dell’uso dei test genetici per rilevare genotipi disfunzionali sul clopidogrel allo scopo di guidare la terapia antipiastrinica nei ...

Approfondisci
Sempre più vicina la prevenzione cardiovascolare primordiale

Una potente predisposizione genetica alle patologie cardiovascolari è stata sopravanzata da una bassa esposizione vitalizia al colesterolo LDL e da una bassa pressione sistolica. E’ ...

Approfondisci
Ipercolesterolemia familiare: i test genetici aiutano la diagnosi

(Reuters Health) – Eseguire test genetici nel percorso di valutazione dei pazienti a rischio di ipercolesterolemia familiare (Fh) aumenta significativamente il numero di individui ...

Approfondisci
Un uovo al giorno non connesso al rischio di cardiopatie

Le persone che consumano un uovo al giorno non hanno maggiori probabilità di sviluppare cardiopatie o ictus rispetto a quelle che non mangiano uova, come emerge da un’ampia indagine che ha ...

Approfondisci
PCI coronarica: nessun segnale di mortalità con palloncino al paclitaxel

I palloncini ricoperti al paclitaxel  non sono associati ad alcun incremento della mortalità rispetto all’uso di dispositivi senza palloncino nelle PCI coronariche, e potrebbero anche ...

Approfondisci
Olio d’oliva connesso a riduzione malattie cardiovascolari

I dati di due ampi studi condotti sulla popolazione e su 9797 casi di malattie cardiovascolari incidenti  hanno dimostrato che un maggior consumo di olio d’oliva risulta associato ad una ...

Approfondisci
Endoscopie sicure subito dopo un attacco cardiaco

I pazienti ricoverati a seguito di un attacco cardiaco possono essere sottoposti in sicurezza ad endoscopia, come dimostrato da un ampio studio retrospettivo che ha coinvolto più di un milione ...

Approfondisci
Età alla menopausa e traiettorie dei fattori di rischio cardiovascolari

E’ stato condotto uno studio con lo scopo di esaminare l’associazione fra età all’atto della cessazione del ciclo mestruale e traiettorie di caratteristiche antropometriche, lipidi ed ...

Approfondisci