chirurgia-mininvasiva

Apnea ostruttiva nel sonno refrattaria: efficace la chirurgia

Negli adulti con apnea ostruttiva nel sonno (OSA) moderata-grave nei quali la terapia convenzionale ha fallito, un intervento chirurgico combinato linguale e palatale potrebbe aiutare a ridurre il numero degli eventi apnoici ed ipopnoici, nonché la sonnolenza diurna riportata dal paziente. Come affermato da…

Leggi

Enfisema grave: utile riduzione broncoscopica del volume polmonare

La riduzione broncoscopica del volume polmonare (BLVR), effettuata tramite piazzamento di una valvola endobronchiale (EBV), potrebbe risultare efficace come trattamento alternativo rispetto alla riduzione del volume polmonare a cielo aperto (LVRS) nell’alleviare i sintomi dei pazienti con enfisema grave ed intrappolamento dell’aria. Come affermato…

Leggi

ViV: prognosi dipende da scelte iniziali su valvola e TAVR

Le dimensioni di una bioprotesi valvolare aortica originale insufficiente ed il tipo di valvola transcateterale impiegato per sostituirla possono influenzare gli esiti clinici ad anni di distanza da un intervento valvola-in-valvola (ViV), come emerge da un’indagine condotta su più di 1.000 pazienti. Le dimensioni…

Leggi

Obesità grave: gastrectomia a manicotto riduce rischio fratture

I soggetti con obesità grave sottoposti a gastrectomia a manicotto potrebbero avere meno probabilità di andare incontro a fratture rispetto a quelli sottoposti ad interventi Roux-en-Y o a quelli che sono candidati alla chirurgia bariatrica e non vi ricorrono. Questo dato deriva dalla revisione…

Leggi

Rete 5G utilizzata in dimostrazione di chirurgia remota

Un chirurgo italiano ha effettuato con successo un delicato intervento sulle corde vocali di un cadavere ad una distanza di 15 km mediante l’uso della tecnologia robotica e la rete 5G. La telechirurgia è dunque finalmente praticabile su vasta scala grazie al 5G, la…

Leggi