Home » Tumore al seno e ovaio » Tumore mammario: il latte potrebbe incrementare il rischio

Tumore mammario: il latte potrebbe incrementare il rischio

Subito dopo una revisione proveniente da eminenti scienziati della nutrizione che sconsigliava di bere latte vaccino, un altro studio ha riscontrato un incremento del rischio di tumore mammario correlato a questo alimento. Si tratta, però, soltanto di uno studio osservazionale, e potrebbe essere gravato da fattori interferenti incontrollati.

Secondo Gary Fraser della Loma Linda University californiana, il consumo di  appena un quarto o un terzo di tazza di latte vaccino al giorno è associato ad un incremento del rischio di tumore mammario del 30%: berne una tazza aumenta il rischio del 50%; berne 2 o 3 porta questo incremento al 70-80%.

Secondo alcuni esperti si tratta di uno studio provocatorio, ma che non richiede un cambiamento delle linee guida: la cautela richiesta dai ricercatori non sarebbe necessaria ,data la natura osservazionale dello studio stesso.

In assenza di uno studio randomizzato su tumore mammario e consumo di latte, non si avranno mai dati indiscutibili. I risultati del presente studio sono realmente significativi soltanto per le donne postmenopausali, ed inoltre le analisi hanno riportato un’associazione significativa soltanto con i tumori HR-positivi: è noto che l’incidenza dei tumori mammari aumenta con l’età, e ciò suggerisce che nel presente studio potrebbero figurare fattori interferenti.

La ricerca sinora è stata inconcludente sul possibile legame fra latticini ed incremento del rischio di tumore mammario: secondo il World Cancer Researxh Fund questi alimenti sarebbero invece collegati ad una riduzione di questo rischio. (Int J Epidemiol online 2020, pubblicato il 25/2 https://doi.org/10.1093/ije/dyaa007Abbreviated)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*