Home » Dolore » Dolore traumatico acuto grave: efficace sufentanil intranasale

Dolore traumatico acuto grave: efficace sufentanil intranasale

Il sufentanil intranasale risulta efficace quanto la morfina per via endovenosa per il trattamentto del dolore traumatico acuto grave.

Lo dimostra uno studio condotto su 136 pazienti da Marc Blancher dell’università di Grenoble. Il trattamento di pronto soccorso ottimale per il dolore acuto dovrebbe consentire una somministrazione veloce, una rapida insorgenza d’azione ed una potenza sufficiente ad ottenere un livello di dolore più basso possibile, ed ul sufentanil intranasale sembra soddisfare questi criteri, ma sinora pochi studi hanno valutato i suoi effetti sul dolore acuto grave.

Secondo i ricercatori la via intranasale, che non necessita di ottenere un accesso venoso, potrebbe consentire un’analgesia precoce ed efficace in un contesto d’emergenza ed in situazioni difficili, ma la conferma del profilo di sicurezza del sufentanil intranasale richiederà ulteriori indagini.

In un contesto preospedaliero ottenere un accesso venoso potrebbe risultare molto difficile o anche impossibile, e quindi affidarsi alla morfina endovenosa significherebbe prolungare i tempi di analgesia.

In pronto soccorso l’analgesia dovrebbe essere introdotta più precocemente possibile, ed idealmente nella zona di triage, ma ireparti più affollati hanno grosse difficoltà nel mantenere una gestione appropriata del dolore, specialmente nelle situazioni di sovraffollamento, per via di ritardi correlati alla relativa scarsità di personale:m.

Il sufentail intranasale è praticabile,efficace quanto la morfina e molto più semplice e rapida da somministrare, e potrebbe essere considerato un metodo analgesico più che appropriato in un contesto d’emergenza in cui il tempo è prezioso, cosa di cui le linee guida dovrebbero tenere conto. (PloS Med online 2019, pubblicato il 16/7 https://doi.org/10.1371/journal.pmed.1002849)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*