Home » Medicina » Calvizie: si sceglie il trapianto per sentirsi più affidabili e realizzati

Calvizie: si sceglie il trapianto per sentirsi più affidabili e realizzati

trapianto capelli(Reuters Health)- Un trapianto di capelli rende gli uomini più attraenti e più giovani. A suggerirlo è un piccolo studio statunitense, che dimostra come i maschi calvi,che desiderano sentirsi più belli e giovanili, scegliendo un trapianto siano sulla strada giusta. In linea generale le persone, guardando le immagini del prima e del dopo trapianto, giudicano gli uomini più attraenti e con maggior carisma.”Utilizzare il trapianto di capelli è per noi molto soddisfacente, perché non vorremmo mai praticare una procedura che sulla persona non fa la adifferenza – ha detto Lisa Ishii della Johns Hopkins School of Medicine di Baltimora – Le modalità del trapianto variano da medico a medico, ma in genere singoli capelli sono presi dalla parte nucale della testa per andare a riempire le aree che presentano perdita di peluria nelle zone anteriori della testa. In realtà da anni facciamo queste procedure e tutti danno per scontato che possano migliorare la persona tuttavia non abbiamo mai misurato questo aspetto”.

Lo studio 
Gli studiosi, che hanno pubblicato la ricerca su JAMA Facial Plastic Surgery, proprio per ottenere pareri oggettivi, hanno chiesto a 122 volontari (58 uomini e 64 donne ) di guardare 13 coppie di immagini: sette includevano soggetti prima e dopo il trapianto, sei coppie invece erano di persone che non si erano sottoposte a trapianto di capelli. I partecipanti sono stati invitati a dare dei voti alle immagini rispetto a età, attrattività, successo riscosso e accessibilità. La votazione ha dimostrato che gli individui che si erano sottoposti a un trapianto di capelli non solo sembravano più giovani di almeno quattro anni, ma erano anche giudicati più belli. Il fatto di avere i capelli, secondo gli esperti, è legato ad una immagine migliore: realizzazione professionale e affidabilità. “Naturalmente quel che conta principalmente – osserva Ishii – è soprattutto la soddisfazione personale rispetto al al proprio aspetto, più che il parere della gente”.

Andrew M. Seaman

Fonte: JAMA Facial Plastic Surgery, online August 25, 2016

(Versione italaina Quotidiano Sanità/Popular Science)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento


*