Home » Astronomia » Basta incolpare la Luna!

Basta incolpare la Luna!

luna piena

“Deve essere la Luna piena!”.Quante volte abbiamo sentito questa frase quando le cose sembrano più strane del solito. La Luna viene incolpata anche quando le cose vanno fuori controllo in pronto soccorso o in sala parto, ma dozzine di studi hanno dimostrato che questa convinzione è infondata. Di certo, la Luna non influenza la tempistica delle nascite o dei ricoveri ospedalieri, ma l’assenza di un’influenza lunare sugli affari umani è stata dimostrata nelle aree degli incidenti automobilistici, dei ricoveri, degli esiti degli interventi chirurgici, dei tassi di sopravvivenza ai tumori, delle mestruazioni, delle nascite e delle loro complicazioni, della depressione, dei comportamenti violenti e persino dell’attività criminale. Uno studio di 40 anni fa ha dimostrato che la tempistica delle nascite non è in alcun modo correlata al ciclo lunare, ma la convinzione che queste influenze esistano è rimasta, nonostante tutte le evidenze. Perché?

Alcuni studiosi citano un fenomeno noto come “errore da conferma”: si tratta della tendenza ad interpretare le informazioni in un modo che confermi le proprie convinzioni e ad ignorare i dati che le contraddicono. Quando la vita si fa bizzarra in un giorno di Luna piena, molte persone ricordano l’associazione perché essa conferma le loro convinzioni, cosa che non accade quando le fasi di stranezza non corrispondono ad una di Luna piena. può sembrare assurdo, ma i costi sociali di questo fenomeno possono essere enormi. La volontà di ragionare sulle evidenze e di ammettere che le convinzioni personali possano essere scorrette produrrebbe una visione più accurata del mondo e determinerebbe processi decisionali migliori. Forse, potremmo iniziare a cambiare idea sulla Luna! (Nursing Research online 2015, pubblicato il 30/3)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento


*