Home » Medicina » Ansia e depressione: dormire bene allevia la percezione negativa della vita

Ansia e depressione: dormire bene allevia la percezione negativa della vita

Per chi soffre di ansia e depressione un alleato importante potrebbe rivelarsi il sonno. Chi soffre di questi disturbi e non riesce neanche a dormire bene, potrebbe vedere peggiorata la propria condizione, trovando più difficile vedere le cose in positivo, perché c’è un’area del cervello, la corteccia cingolata anteriore dorsale, che deve lavorare di più  per modificare le risposte negative in termini di emozioni. Sono questi i risultati di una ricerca dell’Università dell’Illinois di Chicago, pubblicata su Depression and Anxiety.

La ricerca
Gli studiosi hanno preso in esame 78 persone, dai 18 ai 65 anni, che soffrivano di ansia, depressione o entrambi i disturbi. E’ stato somministrato loro un questionario relativo al sonno nell’ultimo mese ed è stato anche utilizzato uno strumento apposito chiamato actigrafo, da cui è risultato che vi erano dei disturbi, primo fra tutti l’insonnia.

Con una risonanza magnetica funzionale sono state osservate le reazioni dei partecipanti a livello cerebrale mentre guardavano immagini di violenza, di guerra, ma veniva chiesto loro di non cercare di controllarsi o di “rivalutare” quello che avevano visto in una luce più positiva.

Dai risultati è emerso che vi era una maggiore attività nella corteccia cingolata anteriore dorsale in coloro che avevano un sonno meno buono, sinonimo del fatto che quest’area del cervello doveva lavorare di più per contrastare una visione negativa quando veniva loro richiesto.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*