Home » Medicina » Al Bambino Gesù apre laboratorio per la riabilitazione dei bimbi con fibrosi cistica

Al Bambino Gesù apre laboratorio per la riabilitazione dei bimbi con fibrosi cistica

fibrosi cisticaIl laboratorio per la rieducazione allo sforzo dei piccoli pazienti con fibrosi cistica è pronto. Apre all’Ospedale Bambino Gesù di Roma il “centro” per i bambini con significativa riduzione della funzionalità respiratoria, che necessitano di lunghi ricoveri. Secondo quanto riportato in una nota del nosocomio pediatrico i piccoli pazienti potranno svolgere programmi di riabilitazione per mantenere o migliorare la propria funzionalità respiratoria. L’allenamento quotidiano, sotto stretto controllo dei fisioterapisti, potrà essere effettuato dopo il superamento della fase acuta, in assoluta sicurezza. Le attrezzature sono state donate dall’Associazione O.F.FI.CI.UM.

Il laboratorio
“Questo servizio – spiega Vincenzina Lucidi, responsabile di Fibrosi Cistica – aiuterà i pazienti con insufficienza respiratoria di grado medio-grave a contrastare la naturale riduzione dell’attività motoria che si sviluppa negli stadi più avanzati della malattia”. La fibrosi cistica, la più diffusa tra le malattie genetiche, è causata da un gene alterato che comporta anomalie nel trasporto di sali e acqua sulla superficie delle cellule epiteliali. Interessando vari organi e alterandone le funzioni (problemi respiratori, infiammazioni croniche dei polmoni, danni all’intestino e al fegato, malnutrizione e infertilità), può essere invalidante per la crescita e la vita futura dei piccoli. Alle malattie genetiche rare e ultrarare è dedicata in particolare ‘Vite Coraggiose’, la campagna di comunicazione sociale promossa dalla nuova Fondazione Bambino Gesù Onlus.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento


*