Adolescenti: se precoce la “prima bevuta”, precoce anche la “prima volta”

(Reuters Health) – Gli adolescenti che cominciano a bere presto saranno altrettanto precoci nell’avere i primi rapporti sessuali. E sebbene non ci sia differenza tra i generi, tra le ragazze questa assoiazione sembra essere più diffusa. A evidenziarlo è uno studio dal Journal of Adolescent Heath e coordinato da Kelly Ann Doran, della Indiana University di Bloomington, negli USA.

Doran e colleghi hanno analizzato i dati ricavati da un sondaggio condotto su 4.079 ragazzi e 4.059 ragazze che hanno partecipato al National Longitudinal Study of Youth 1997. La raccolta dei dati è cominciata quando i partecipanti avevano un’età compresa tra 12 e 16 anni ed è proseguita periodicamente fino alla fascia di età compresa tra i 25 e i 31 anni.In media, la “prima bevuta” avveniva prima del compimento del quindicesimo anno di età. Mentre l’età media per il primo incontro sessuale era di 16 anni, sia per le adolescenti, sia per i ragazzi. Chi ha iniziato a bere prima dei 14 anni presentava probabilità più che doppie di avere altrettanto precocemente un rapporto sessuale. Per le ragazze che cominciavano a bere prima dei 13 anni, la probabilità di avere rapporti precoci era addirittura quadruplicata.“In futuro – dice la ricercatrice Kelly Ann Doran – sarà necessario indagare sui motivi du questa connessione e valutare le differenze tra sesso volontario e involontario”.

Fonte: Journal of Adolescent Health

Carolyn Crist

(Versione italiana per Popular Science)

Post correlati

Lascia un commento

*