Home » Medicina » ACOG: linee guida per diagnosi dismenorrea nelle adolescenti

ACOG: linee guida per diagnosi dismenorrea nelle adolescenti

(Reuters Health) – L’American College of Obstetrics and Gynecology (ACOG) ha pubblicato nuove linee guida sulla diagnosi della dismenorrea nelle adolescenti.
“Sappiamo che spesso la condizione è sotto-segnalata – dice Geri Hewitt, una delle redattrici delle linee guida – e non trattata al meglio e che si tratta del motivo più comune di assenteismo scolastico fra le adolescenti”.

I punti chiave delle linee guida
Nella maggior parte dei casi, il dolore mestruale è principalmente legato alla dismenorrea dovuta alle prostaglandine, che può essere diagnosticata con una buona anamnesi. Se il medico sospetta dismenorrea primaria non è indicato né un esame pelvico né un’ecografia pelvica.

Oltre alla dismenorrea primaria, a livello eziologico vanno considerate le anomalie mulleriane ostruttive e l’ endometriosi. Le linee guida spiegano indicano quando eseguire un esame pelvico o un’ecografia pelvica e quando, invece, considerare una laparoscopia diagnostica.

L’endometriosi dovrebbe essere sospetata nelle adolescenti con dolore mestruale persistente, nonostante l’ecografia non evidenzi particolari problemi. “Crediamo nel valore della diagnosi e del trattamento precoce per alleviare i sintomi, ridurre il rischio di malattia adesiva e proteggere la futura fertilità”, sottolinea Hewitt.

Infine, le linee guida sottolineano che la comparsa di endometriosi può essere diversa in un adolescente e in una donna adulta. “Nelle adolescenti, le lesioni endometriosiche sono generalmente chiare o rosse e possono essere difficili da riconoscere per i ginecologi che non hanno familiarità con l’endometriosi nelle adolescenti”.

Fonte: Obstetrics and Gynecology 2018
Marilynn Larkin
(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*