Home » Astronomia » 2029 la Luna batterà bandiera russa

2029 la Luna batterà bandiera russa

shutterstock_129287990Tra il 2029 e il 2030 gli astronauti russi arriveranno sulla Luna, parola di Igor Komarov. Il capo dell’agenzia spaziale russa Roskosmos, ha dichiarato che la missione sarà preceduta da un volo senza equipaggio nel biennio precedente, 2028-2029. Per realizzare il suo progetto lunare, Mosca ha annunciato che si servirà di una versione aggiornata del razzo spaziale Angara-5V, che potrebbe essere lanciato nel 2024-2025 dal nuovo cosmodromo di Vostochni, attualmente in costruzione. I piani della Russi su “terra lunare” era già stati resi pubblici più di tre anni fa ma la svolta è arrivata solo l’anno scorso con il vice premier Dmitri Rogozin, che ha ventilato la possibilità di una base spaziale permanente sul satellite. “Andremo sulla Luna per sempre”, ha promesso in un articolo sul giornale ufficiale del governo Rossiskaia Gazeta. 14-15 di attesa possono sembrare molti, ma non lo sono affatto quando si parla di stelle. Ormai non siamo più negli anni ’60 quando Urss e Usa si davano battaglia  per la conquista dello spazio e la Stazione spaziale internazionale ne è la conferma, ma cosa farà l’America in questo lasso di tempo? E la Russia riuscirà davvero a mandare i propri astronauti in pianta stabile sulla Luna? Non ci resta che aspettare.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*