Infezioni da Clostridium difficile: funziona il trapianto di microbiota anche nei più anziani

(Reuters Health) – Il trapianto di microbiota (FMT – Faecal Microbiota Transplant) migliorerebbe la sopravvivenza nei pazienti con gravi infezioni da Clostridium difficile (CDI – Clostridium difficile Infection). È quanto ha dimostrato uno studio coordinato da Matthieu Million dell’Institut Hospitalo-Universitaire Mediterranee Infection di Marsiglia. I risultati sono stati pubblicati su Clinical…

Leggi

Trapianto di flora batterica per curare la colite ulcerosa

Curare la colite ulcerosa con il trapianto di flora batterica. Potrebbe essere questa la nuova frontiera delle terapie per trattare questa malattia infiammatoria che colpisce l’intestino (retto e parte del colon) e che può dare dolori addominali e diarrea ricorrente. A dimostrarlo sono stati i ricercatori guidati da…

Leggi

Scoperta barriera che impedisce invasione batteri intestino

C’e’ una barriera vascolare che impedisce ai batteri dell’intestino di trasferirsi, attraverso il sangue, al fegato e invadere l’organismo: a scoprirla il gruppo di ricerca, tutto italiano, dell’Istituto Europeo di Oncologia (Ieo) di Milano e dell’Università Statale di Milano, guidati da Maria Rescigno, con il finanziamento della Comunità Europea e…

Leggi