Sistema nervoso autonomo può riparare funzionalità muscolare dopo un danno ai nervi

A seguito di un danno ai nervi, il sistema nervoso autonomo sarebbe in grado di riparare spontaneamente la funzionalità muscolare. E’ quanto emerge da una ricerca pubblicata sul Journal of Neuroscience da un team della Medical University di Vienna guidato da Vlad Tereshenko e Oskar Aszmann.

Il sistema nervoso autonomo è conosciuto come centro di controllo dei processi involontari dell’organismo come il battito del cuore o il respiro. Questa parte del sistema nervoso, secondo il team che ha condotto la ricerca, avrebbe anche la capacità di riparare spontaneamente la funzionalità muscolare a seguito di un danno ai nervi, una scoperta fatta nel corso di ricerche precliniche su nervi e muscoli facciali e sulle loro interazioni.

Un nervo, dopo aver subito un danno, non è più in grado di controllare la funzionalità motoria dei muscoli facciali; una lesione che può portare a paralisi facciale.
I ricercatori hanno però osservato nel modello animale alcuni casi di ripresa spontanea della funzionalità muscolare giorni o settimane dopo la lesione nervosa. Il team di ricerca è dunque riuscito a stabilire che il sistema nervoso autonomo si fa carico della funzionalità del nervo danneggiato, con il pattern delle fibre muscolari che subisce un cambiamento, così come si verifica un cambiamento delle proprietà fisiologiche dei muscoli nuovamente innervati.

Fonte: The Journal of Neuroscience 2022

 

Post correlati

Lascia un commento

*



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Popular Science Italia © 2022