Gonorrea: in Europa +25% di casi nel 2014

gonorreaLa gonorrea in Europa è sempre più diffusa. Si calcola che nel 2014 sono stati 66.413 i casi segnalati nei 27 Paesi dell’Ue e dello Spazio economico europeo, il 25% in più rispetto al 2013, pari a 20 casi ogni 100.000 abitanti. A rivelarlo è il Rapporto Epidemiologico Annuale del Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc).

La maggior parte dei casi di gonorrea (38%) riguarda i giovani tra 15 e 24 anni, seguiti da quelli tra 25 e 34 anni (34%). La malattia è più diffusa nei Paesi del Nord Europa, in particolare nel Regno Unito (che nel 2014 ha segnalato il 58% di tutti i casi di gonorrea), seguito da Irlanda, Danimarca e Lettonia. I tassi più bassi sono stati registrati in Croazia (0,5 casi ogni 100.000 abitanti), Cipro, Lussemburgo e Romania. Sull’Italia gli ultimi dati disponibili sono quelli del 2012, con 0,5 casi ogni 100.000 persone.

Per quanto riguarda le modalità di trasmissione, i rapporti eterossessuali sono stati responsabili del 49% dei casi di segnalati, mentre gli uomini che hanno rapporti omosessuali rappresentano il 44% di tutti i casi segnalati. In Italia, il Telefono Verde Aids e Infezioni sessualmente trasmesse dell’Istituto superiore di sanità/Ministero della Salute fornisce informazioni alla popolazione.

Post correlati

Lascia un commento

*