Globuli rossi esposti a deficit di ossigeno proteggono dall’infarto

I globuli rossi esposti alla carenza di ossigeno proteggono dall’infarto del miocardio. A questa conclusione è giunto, con uno studio pubblicato dal Journal of Clinical Investigation, un team del Karolinska Intitutet di Stoccolma guidato da John Pernow, professore di cardiologia presso il prestigioso istituto svedese.
I globuli rossi trasportano l’ossigeno dai polmoni a tutte le cellule dell’organismo e, viceversa, l’anidride carbonica ai polmoni. La ricerca svedese ha mostrato che i globuli rossi hanno una funzione intrinseca di protezione dalle lesioni cardiache causate da infarto del miocardio. E l’effetto è potenziato se il pazienti segue una dieta a base di alimenti contenenti nitrati, come la rucola e altre verdure a foglia verde.

Lo studio
Una parte della ricerca è stata condotta su animali di laboratorio come modelli di infarto. Prima dell’esperimento, i globuli rossi degli animali erano esposti a bassa pressione di ossigeno, mentre all’acqua potabile veniva aggiunto nitrato. Inoltre, agli animali venivano somministrati i globuli rossi raccolti da pazienti con ipertensione che seguivano una dieta ricca di nitrati. “I risultati mostrano sia che i globuli rossi forniscono protezione contro i danni al cuore in caso di bassi livelli di ossigeno, sia come tale protezione possa essere rafforzata attraverso una semplice scelta dietetica”, conclude Jianging Yang, uno degli autori della ricerca.

Fonte: Journal of Clinical Investigation 2023

Post correlati

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Popular Science Italia © 2023