Vaccini da adulti: Cdc consigliano quali

Vaccinarsi serve anche da adulti. Per non ammalarsi, evitare ricoveri e complicazioni, che a volte possono rivelarsi letali, sono diverse le vaccinazioni che andrebbero fatte da grandi, dalla comune influenza all’herpes zoster. A fare il punto sono i Centers for diseases control (Cdc) americani sul loro sito.

Per fascia d’età
Ad essere raccomandati, in particolare, è il vaccino per l’influenza, da fare ogni ogni anno, quello per il tetano e difterite, da ripetere ogni 10 anni. Poi c’è quello per la pertosse, consigliato alle donne incinte e a tutti gli adulti che non lo hanno ricevuto, e quello per l’herpes zoster, indicato dai 50 anni in su.

I vaccini per le malattie da pneumococco sono invece raccomandati per gli anziani dai 65 anni in su, o anche prima per chi ha determinati problemi di salute o fuma sigarette.  Gli adulti possono inoltre aver bisogno di vaccinarsi, continuano i Cdc, contro le malattie da meningococco, l’epatite A e B, la varicella, il morbillo, gli orecchioni e la rosolia.

In viaggio
E’ importante proteggersi quando si viaggia per lavoro o piacere. A seconda del luogo in cui si va, concludono, i vaccini possono proteggere da malattie che sono rare nel paese in cui si vive.

Post correlati

Lascia un commento

*