Home » Medicina » Trauma cranico: le ragazze ci mettono il doppio del tempo per guarire

Trauma cranico: le ragazze ci mettono il doppio del tempo per guarire

Le diversità di genere in ambito medico sono ormai assodate, ma uno studio apparso sul Journal of the American Osteopathic Association aggiunge un altro tassello al puzzle delle diversità. Stando alla ricerca, infatti, le ragazze che riportano un trauma cranico durante un’attività sportiva hanno bisogno del doppio del tempo rispetto ai coetanei maschi per riprendersi.

Lo studio
I ricercatori hanno analizzato le cartelle cliniche di 110 atleti maschi e 102 femmine, tutti tra gli 11 e i 18 anni, che avevano avuto una diagnosi di trauma cranico. La durata media dei sintomi è risultata di 11 giorni per i ragazzi e 28 per le ragazze. Dai dati è emerso anche che per il 75% dei maschi i sintomi si erano risolti in tre settimane, mentre nello stesso periodo era guarito solo il 42% delle ragazze.

“In parte la differenza può essere spiegata con le differenze tra il cervello maschile e quello femminile, che ancora non sono completamente note – scrivono gli autori – Anche condizioni mediche pregresse possono avere un ruolo. Patologie come depressione, ansia o emicrania possono causare difficoltà simili al trama cranico, che a sua volta può aggravare i sintomi di queste malattie”.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*