Home » Medicina » Timidezza? Se osservati facciamo meglio

Timidezza? Se osservati facciamo meglio

E’ proprio quando si sa di essere osservati che si fa del proprio meglio. Cade dunque la credenza che la timidezza si acuisca se osservati in quanto è in questi momenti che le aree del cervello legate alla consapevolezza e alla ricompensa sociale danno il meglio di loro. A rivelarlo è uno studio della Johns Hopkins University che è stato pubblicato sulla rivista scientifica Social Cognitive and Affective Neuroscience.

Lo studio
“Si può pensare che avere persone che ti guardano non ti aiuterà, ma in realtà può servire a farti esibire meglio. Un pubblico può essere utile come incentivo”, spiega Vikram Chib, assistente di ingegneria biomedica alla Johns Hopkins e al Kennedy Krieger Institute. Gli studiosi non avevano mai testato fino a che punto di fronte a un pubblico si lavora più duramente per ottenere una ricompensa.

La ricerca, condotta al California Institute of Technology, ha coinvolto 20 persone: dovevano eseguire un compito e venivano pagate con una piccola somma di denaro in relazione al livello della loro attività. Quando i partecipanti sapevano che un pubblico li stava guardando, una parte della corteccia prefrontale, associata alla cognizione sociale e ai pensieri e alle intenzioni degli altri, si attivava insieme con un’altra parte della corteccia che invece è associata al senso di ricompensa.

“Le persone con ansia sociale tendevano a comportarsi meglio – ha commentato Chib – Se è vero questo è anche vero però che ad un punto queste situazioni potrebbero aumentare comunque le dimensioni dell’ansia. Ed è per questo che abbiamo bisogno di ulteriori studi per comprende a pieno questo meccanismo”.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

1 Responses to "Timidezza? Se osservati facciamo meglio"

  1. Se osservata, faccio peggio; molto peggio: mi tremano le mani e, se sto facendo la maionese e qualcuno mi guarda, la maionese impazzisce; se mentre parcheggio qualcuno mi guarda non riesco più a parcheggiare, al limite spengo il motore e fingo di dormire finchè il curioso si allontana. Visto che i timidi fanno meglio se guardati, la mia che cos’è: sfrontatezza?????

Lascia un commento

*