Home » Medicina » Sindrome maniaco depressiva: efficace la luce terapia

Sindrome maniaco depressiva: efficace la luce terapia

Nuove speranze si aprono per i pazienti che soffrono di sindrome maniaco depressiva, un disturbo bipolare che porta ad alternare momenti di depressione e al contrario momenti maniacali; un gruppo di ricercatori della Feinberg School of Medicine, Northwestern University, Chicago ha infatti dimostrato l’efficacia della luce terapia nel trattamento di questa patologia.

Lo studio, condotto da Dorothy Sit e Katherine Wisner e pubblicato sull’American Journal of Psychiatry, propone come orario migliore per una seduta di luce terapia di 2 ore dalle 12.30 alle 14.30. In passato la luce terapia – che consiste nell’esporsi a lampade che emettono una luce bianca e brillante, a una frequenza di 10.000 lux, che corrisponde a quella di una bella giornata di sole con cielo limpido – era stata testata al mattino sui pazienti bipolari ma con effetti collaterali (episodi maniacali). “Somministrare” la dose quotidiana di luce a partire dalle 12.30, risulta invece efficace.

Gli esperti l’hanno testata su un gruppo di pazienti bipolari, confrontando la luce bianca con una luce placebo di colore rosso. Dopo sei settimane di luce terapia il 68% dei pazienti trattati è andato in remissione dei sintomi, contro il 22% dei pazienti nel gruppo placebo. possibile che la luce funzioni resettando l’orologio interno dei pazienti (si ritiene che questo abbia infatti un ruolo chiave nella genesi del disturbo bipolare).

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*