Home » Medicina » Scoperto perché abbiamo sete dopo alcol e dolci

Scoperto perché abbiamo sete dopo alcol e dolci

Chiunque si sia lasciato andare a qualche bicchiere di troppo o a qualche dolce in più, sa perfettamente che la sensazione successiva è quella di una grande sete e di una disidratazione imminente. L’impulso è ovviamente quello di bere per “recuperare” i liquidi che servono, ma da cosa dipende questo meccanismo?

Il segreto sta tutto in un meccanismo anti-disidratazione che si attiva nel corpo dovuto a un ormone che agisce nel cervello. A fare questa scoperta sono stati alcuni ricercatori coordinati dalla Southwestern University in uno studio pubblicato su Cell Metabolism.

Il protagonista è l’ormone Fgf21. “Sapevamo che l’esposizione all’alcool o allo zucchero si trasforma nella produzione di Fgf21 nel fegato. Abbiamo dimostrato come questo ormone viaggi nel sangue verso una parte specifica del cervello, l’ipotalamo, per stimolare la sete, prevenendo così la disidratazione”, commenta Steven Kliewer, docente di biologia molecolare e farmacologia.

In una parte dello studio fatto in Austria, all’Università medica di Graz, sono stati analizzati i valori di Fgf21 in una serie di persone che avevano bevuto alcol e succo di frutta. Chi aveva bevuto l’alcol aveva un picco dei livelli dell’ormone a circa due ore dall’assunzione, subendone poi un crollo. Lo studio, fanno sapere i ricercatori, potrà portare la scienza a utilizzare l’ormone Fgf21 per produrre un farmaco per limitare il consumo di alcol.

Tag

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*