Home » Medicina » Psoriasi: la dieta mediterranea previene le forme gravi

Psoriasi: la dieta mediterranea previene le forme gravi

(Reuters Health) – L’adozione della dieta mediterranea come regime alimentare ridurrebbe le probabilità di sviluppare una forma grave di psoriasi. È quanto suggerisce uno studio coordinato da Celine Phan, dell’Hospital Mondor di Creteil, in Francia, e pubblicato da JAMA Dermatology.

Lo studio
Phan e colleghi hanno raccolto dati da un ampio studio condotto in Francia con informazioni sulla dieta di 158.361 persone, per due anni. I ricercatori hanno inviato a tutti i partecipanti un link per un questionario online sulla psoriasi. Dei 35.735 che hanno riempito il questionario, 3.557 hanno riferito di avere la psoriasi, con 878 che hanno dichiarato di avere una forma grave. Insieme alle informazioni sul consumo di cibo, lo studio ha anche raccolto informazioni sullo stile di vita e su altri fattori come sesso, età, dipendenza dal fumo, indice di massa corporea, livelli di attività fisica, malattie cardiovascolari e sintomi di depressione. I ricercatori hanno poi valutato le abitudini alimentari dei volontari in base a quanto strettamente hanno seguito la dieta mediterranea.

Le evidenze
Phan e colleghi hanno così scoperto che, rispetto a coloro che seguivano poco i principi della dieta mediterranea, quelli che vi aderivano di più avevano il 22% in meno di probabilità di soffrire di una psoriasi grave e quelli che seguivano moderatamente una dieta mediterranea avevano il 29% in meno di probabilità di avere psoriasi grave. I ricercatori francesi, inoltre, hanno trovato un’associazione tra gravità della psoriasi e altri fattori, come indice di massa corporea, dipendenza dal fumo, livelli d attività fisica, malattie cardiache elevati livelli di trigliceridi, ipertensione, diabete e depressione.

I commenti

“La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica e la dieta mediterranea è caratterizzata da un’alta percentuale di frutta, verdura, cereali, pesce, olio extravergine di oliva e potrebbe ridurre l’infiammazione sistemica cronica grazie alle proprietà antiinfiammatorie di questi alimenti”, osserva Phan.”Alcune persone sembrano ereditare una suscettibilità allo sviluppo della psoriasi”, aggiunge Laura Ferris dell’Università di Pittsburgh,  non coinvolta nello studio. “La psoriasi può davvero compromettere la qualità di vita in un paziente a causa dell’aspetto”:

Fonte: JAMA Dermatology
Linda Carroll
(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*