Home » Medicina » Pelle: nei bambini efficace la teledermatologia

Pelle: nei bambini efficace la teledermatologia

(Reuters Health) – Le foto fatte con lo smartphone hanno una definizione che consente di fare una diagnosi dermatologica a distanza. Salvo poche eccezioni, un dermatologo può essere preciso nella diagnosi dei problemi che può presentare la pelle dei bambini utilizzando le foto scattate dai genitori con il “telefono intelligente”. A dirlo è uno studio di piccole dimensioni condotto negli Usa.

Lo studio
Patrick McMahon e colleghi, del Children’s Hospital di Philadelphia, hanno valutato 87 immagini scattate da 40 coppie di genitori di pazienti, visitati da latri dermatologi. Complessivamente, le diagnosi sono coincise nell’83% dei casi. Il maggior numero di diagnosi errate si è verificato nei casi di alopecia. Ma, sostengono gli autori dello studio, si tratta di diagnosi difficili da formulare senza l’uso della dermoscopia e senza la raccolta di una dettagliata storia clinica del caso.  Precedenti studi sugli adulti avevano già l’efficacia della cosiddetta “teledermatologia store-and-forward”  nell’effettuare diagnosi accurate, migliorando l’accesso alle cure specialistiche e riducendo il tempo di trattamento.

I commenti
“La popolazione dei pazienti è troppo piccola per trarre conclusioni reali, quindi in realtà si è trattato più di uno studio pilota”, commenta Bruce A. Brod, professore di dermatologia all’Università della Pennsylvania, Perelman School of Medicine di Philadelphia.Uno studio pubblicato nel 2016 ha sollevato preoccupazioni riguardo i siti web di teledermatologia rivolti al consumatore, in special modo per quanto riguarda il rischio di diagnosi errate, di trattamenti inappropriati e della mancanza di informazioni circa i possibili effetti collaterali. “Penso che sia necessario lavorare di più per valutare l’accuratezza della teledermatologia e per determinare su quali patologie questa tecnica possa essere meglio utilizzato”.

Fonte: JAMA Dermatology

Natalie Grover

(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*