Home » Ambiente » Lo stile di vita materialista non ci rende più felici

Lo stile di vita materialista non ci rende più felici

Economia sostenibile

Il nostro moderno stile di vita materialista non riesce a renderci felici, danneggia la nostra salute e costa all’economia globale decine di milioni di euro all’anno. Secondo una ricerca condotta nel Regno Unito, il nostro stile di vita costa circa 180 milioni di sterline all’anno; incoraggiare, quindi, stili di vita e comportamenti sostenibili sarebbe di beneficio sia per il benessere degli individui che per l’economia stessa. Una ridefinizione di ciò che vediamo come prosperità, l’incoraggiamento del consumo di beni e servizi ecologici e la prioritizzazione di un consumo non materiale, potrebbero di fatto portare a grossi risparmi.

Un’economia più verde e prosociale, insomma, sarebbe un’economia migliore oltre che aiutare a salvare il pianeta. Nelle nazioni floride come il Regno Unito il livello di benessere medio non sta aumentando anche se il GDP è cresciuto in modo sostanziale. Parte del problema consiste nel fatto che ogni incremento positivo nel benessere legato alla prosperità economica viene rapidamente eroso dai costi legati a problemi mentali, demenza, obesità, inattività fisica, diabete, solitudine e malattie cardiovascolari che affliggono molte persone.

Secondo i ricercatori, sussiste una reale opportunità per migliorare tanto la salute pubblica che l’economia: una svolta nella direzione di una crescita economica sostenibile che non tenga solamente conto dei benefici in termini di benessere per l’individuo, ma ne faccia una priorità, aiuterebbe tutti noi a vivere più a lungo vite più sane, consentendoci anche di proteggere e conservare l’ambiente naturale. (International Journal of Environmental Health Research, 2015; 1)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*