Home » Medicina » Lo sport potrebbe ridurre il rischio di tumore del seno

Lo sport potrebbe ridurre il rischio di tumore del seno

Praticare regolarmente attività fisica potrebbe ridurre il rischio di cancro al seno. Le donne sedentarie infatti hanno un rischio aumentato del 71% rispetto a quelle che fanno sport. A rivelarlo è uno studio epidemiologico su 698 pazienti pubblicato su Gynecologic Oncology, da un gruppo di epidemiologi del Centro Nazionale per l’Epidemiologia, Carlos III Institute of Health, a Madrid.

Lo studio
Gli esperti hanno chiesto al campione di donne di compilare dei questionari sulla propria abitudine all’attività fisica presente e passata. Il livello di attività fisica svolta è stato misurato in “MET”, unità di equivalente metabolico utilizzato per stimare il costo metabolico di un’attività fisica (3-6 MET l’ora a settimana equivale circa a una lezione di nuoto). Da qui è emerso che l’esercizio fisico protegge le donne dal cancro, in maniera dose dipendente, ovvero più sport si fa, meglio è.

Quantitativamente il rischio tumore scende del 5% ogni 6 unità metaboliche consumate in più nell’arco di una settimana. L’esercizio fisico è risultato più protettivo per le donne non in menopausa e coloro che non hanno avuto figli; inoltre è più protettivo contro i tumori di tipo ‘HR+’ e ‘HER2 +’. La protezione maggiore si ha facendo sport in modo regolare e costante negli anni.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*