Home » Medicina » Dolore pelvico: ne soffre una donna su 4

Dolore pelvico: ne soffre una donna su 4

mal di panciaA soffrirne sono 7,8 milioni di donne e le diagnosi tardano in media di 7 mesi ma possono arrivare anche a distanza di anni dalla comparsa dei primi sintomi. Stiamo parlando del dolore pelvico che, quando cronicizza, rappresenta una vera e propria malattia, la cui fotografia nel Paese è stata realizzata con un’indagine dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna (ONDA).

I dati
La maggioranza delle donne che ne soffre (17%) ne parla come di un dolore simile a quello prodotto da tanti spilli pungenti, per altre (12%) si tratta di un dolore “come quello di una coltellata”; altre ancora (10%) lo descrivono come un corpo di martello; un altro 10% lo rappresenta come “un fuoco che brucia dentro”.

La malattia
Ne definisce i contorni Monica Sommariva, primario di Urologia e Unità spinale all’Ospedale Fornaroli di Magenta: “La pelvi – spiega l’urologa – accoglie non solo gli organi dell’ apparato riproduttivo ma anche urinario, gastroenterico, nervoso, muscolo-scheletrico. E’ in questa multidiscliplinarietà che sta il problema. Le cause possono essere dunque molteplici: un lupus, per esempio, piuttosto che l’artrite reumatoide o la fibromialgia. Anche l’uomo – sottolinea la dottoressa – può esserne vittima: anche qui può esserci alla base un’artrite reumatoide oppure una prostatite non batterica”.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento


*