Home » Medicina » Diabete: in 10 anni più di 1 milione di malati in Italia

Diabete: in 10 anni più di 1 milione di malati in Italia

La corsa del diabete non si ferma; in 15 anni si sono registrati oltre un milione di malati. Il dato emerge dalla decima edizione dell’Italian Diabetes & Obesity Barometer Report, presentato a Roma.

I dati
Il diabete secondo il rapporto, che riporta dati relativi al 2015, colpisce 3,27 milioni di persone, una su 18, a cui va aggiunto circa 1 milione di persone che non sanno di avere la malattia. A livello percentuale la media nazionale delle persone colpite si attesta intorno al 5,4% mentre erano il 3,8 nel 2000 e negli ultimi quindici anni si contano 1.118.000 persone con diabete in più a causa dell’invecchiamento della popolazione e di una maggiore diffusione della malattia. Nello stesso periodo, invece, la mortalità è in lieve flessione. Il diabete e le patologie correlate hanno causato quasi 75 mila morti nel 2013 e la diffusione del diabete aumenta al crescere dell’età: oltre i 75 anni sono 1,3 milioni nel 2015 contro 634.000 del 2000.

Valori superiori alla media per la malattia, più diffusa tra gli uomini, si registrano al Sud, dove risiedono 913 mila persone con diabete, contro 756 mila al Nord-ovest, 681 mila al
Centro, 544 mila al Nord-est e circa 373 mila nelle Isole. La diffusione del diabete aumenta al crescere dell’età: oltre i 75 anni sono 1,3 milioni i diabetici nel 2015 contro 634.000 del
2000. Il diabete e le malattie correlate hanno causato inoltre quasi 75 mila morti nel 2013. Mentre sovrappeso e obesità, correlati a questa malattia, colpiscono 1 italiano su 10, oltre
21 milioni, e l’Italia risulta ai primi posti in Europa per obesità infantile. Gli esperti parlano di una pandemia, un’emergenza sanitaria che necessita di attenzione, però
affrontabile a partire dalla prevenzione.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*