Home » Gadget » La dipendenza da selfie potrebbe nascondere profonda solitudine

La dipendenza da selfie potrebbe nascondere profonda solitudine

selfieLa mania per i selfie potrebbe nascondere alcuni lati del carattere delle persone come ad esempio la ricerca di attenzione, l’essere vanitoso e addirittura la paura di rimane soli. A rivelarlo è una ricerca del National Institute of Development Administration di Bangkok, in Tailandia, pubblicata sul Journal of Psychosocial Research on Cyberspace.

La ricerca
Gli studiosi hanno preso in esame 300 studenti mettendo in rapporto l’uso dello smartphone e in generale dei dispositivi elettronici, l’abitudine di scattare selfie e alcuni tratti della personalità, tra i quali quelli legati alla solitudine o al narcisismo. Dai risultati è emerso che la predilezione per i selfie può essere collegata, oltre che a una tendenza ad essere vanitosi e a cercare attenzione, anche alla solitudine e che proprio con le proprie immagini scattate di frequente si cerca l’approvazione degli altri.

“Non solo gli individui ossessionati dai selfie tendono a sentire la loro vita personale e il benessere psicologico come danneggiati, ma ritengono che la qualità dei rapporti con gli altri sia compromessa”, spiega l’autore della ricerca Peerayuth Charoensukmongkol, evidenziando anche che “coloro che hanno alti livelli di solitudine tendono a riportare in misura maggiore una predilezione per i selfie”.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*