Melanoma & cheratosi attinica

Tumori della pelle: in aumento di oltre il 50% quelli su testa e collo

(Reuters Health) – Con un aumento del 50% in due anni registrato nel Nord America, cresce l’attenzione verso i tumori della pelle che colpiscono testa e collo. A lanciare l’allarme ...

Approfondisci
Melanomi, carico tumorale nei linfonodi sentinella e sopravvivenza

Nei pazienti con melanomi cutanei, le metastasi in un linfonodo non sentinella (non-SLN) rappresentano forti ed indipendenti fattori prognostici negativi, ma i pazienti con un linfonodo ...

Approfondisci
Melanomi, nei e spessore di Breslow: differenze fra i sessi?

Un cospicuo ammontare di evidenze nella letteratura scientifica suggerisce che il numero di nei totali ed atipici sia un forte ed indipendente fattore di rischio per la comparsa di melanomi ...

Approfondisci
Melanoma metastatico: un paziente su 2 vivo a 5 anni

Un paziente con melanoma metastatico su due, trattati con la combinazione di ipilimumab e nivolumab, risulta ancora in vita a distanza di 5 anni, come emerge dai dati aggiornati del più lungo ...

Approfondisci
L’intervista – Un nuovo tipo d’immunoterapia elimina i macrofagi “cattivi”

Ridurre il numero di un particolare tipo di macrofagi associati al tumore, i CD163, sembra favorire l’attivazione del sistema immunitario contro le cellule cancerose. Si tratta di un nuovo tipo ...

Approfondisci
L’immuno-oncologia combatte il carcinoma cutaneo a cellule squamose

Facilmente gestibile nelle sue forme precoci, diventa difficile da trattare in circa il 3% dei casi, quando progredisce nella fase avanzata risultando particolarmente aggressivo. È il carcinoma ...

Approfondisci
Melanoma stadio III: numero linfonodi escissi non influenza recidive o sopravvivenza

Anche se sia il coinvolgimento dei linfonodi regionali che il numero di linfonodi metastatici vengono considerati fra i principali fattori determinanti della sopravvivenza nei melanomi cutanei, ...

Approfondisci
Melanomi: PD-1 biomarcatore prognostico nei pazienti trattati con vaccini autologhi

Dato il suo ruolo come checkpoint immune, i livelli di PD-1 solubile (sPD-1) potrebbero essere utili come biomarcatore prognostico o predittivo nei pazienti oncologici trattati con vaccini. ...

Approfondisci
Melanomi primari ripetuti: un modello di previsione del rischio nella popolazione

Le attuali linee guida per il monitoraggio dei pazienti con melanoma si basano su evidenze limitate. Allo scopo di guidare la sorveglianza dermatologica, è stato sviluppato un modello di ...

Approfondisci
Percezione del rischio di tumori cutanei e prevenzione solare nei lavoratori all’aperto

A partire dal mese di gennaio del 2015, i carcinomi squamocellulari o le cheratosi attiniche multiple della cute causate dalle radiazioni UV naturali vengono riconosciuti come patologie del ...

Approfondisci