119 – Fiore (Novartis): “Misurare, testare e analizzare i dati raccolti ci permette di offrire ai nostri interlocutori soluzioni vincenti e sempre più customizzate”

SimPLE Evolution

“SimPLE Evolution” permette ai centri ospedalieri di misurare l’impatto effettivo che la pandemia ha avuto in termini di visite e diagnosi perse in ambito dermatologico e reumatologico. A realizzare il progetto è Novartis e noi l’abbiamo approfondito con Fabrizio Fiore Customer Marketing Head. Il team Customer Marketing Manager (Immunology Franchise – NOVARTIS) è composto anche da Cristina Piccinini, Andrea Ianneo, Wanda Nacchia, Giuseppe Sotgiu, Grazia Minuto, Riccardo Aquilani, Giuseppe Bonfiglio, Federica Cavalleri, Sabrina Stimolo

Come è nata l’idea di realizzare questo progetto?
La pandemia ha messo a dura prova i centri ospedalieri che si ritrovano oggi a dover affrontare nuove importanti difficoltà organizzative tra cui l’accumulo di attività arretrata dovuta alle visite non effettuate. Per questo motivo è nato il progetto SimPLE Evolution, un percorso che accompagna gli ambulatori, in modo personalizzato, nella fase di ripartenza post Covid.

A chi si rivolge il vostro progetto?
Si rivolge agli ambulatori ospedalieri di Reumatologia e di Dermatologia particolarmente impattati dall’emergenza pandemica, che hanno bisogno di supporto in termini di gestione e riorganizzazione delle risorse per la fase di ripartenza post Covid19.

Può descriverlo brevemente?
SimPLE Evolution permette ai centri ospedalieri di misurare l’impatto effettivo della pandemia, calcolando la riduzione del numero di visite effettuate durante i mesi di emergenza. Un apposito modulo di lavoro permette poi allo staff dell’Unità Operativa Ambulatoriale di riprogrammare l’attività clinica in relazione agli aspetti organizzativi, efficientando le procedure di sicurezza anti Covid-19 e implementando un modello operativo di Visita Virtuale che ottimizzi la gestione a distanza del paziente attraverso l’utilizzo dei nuovi strumenti digitali. Infine, grazie all’utilizzo di un simulatore customizzato sulle variabili produttive del centro, l’ambulatorio è in grado di mantenere il controllo delle dinamiche economico-gestionali pianificando l’allocazione delle risorse a disposizione recuperando progressivamente capacità produttiva.

Che risultati avete o volete raggiungere?
Il progetto SimPLE Evolution nasce sulla base dell’esperienza del progetto SimPLE che ha avuto un grande riscontro, supportando più di 20 centri in Italia nella corretta allocazione delle risorse a disposizione e producendo un efficientamento del budget a disposizione che ha permesso a questi centri di trattare circa 440 pazienti in più con farmaci innovativi. La nostra ambizione con il progetto SimPLE Evolution è di supportare ulteriormente i centri durante la fase di ripartenza post-covid19, attraverso un’accurata gestione delle risorse economiche a disposizione e l’implementazione di soluzioni organizzative che permettano ai centri di ridurre il backlog accumulato e recuperare la loro capacità produttiva.

Cosa pensa ci sia ancora da fare in questo ambito?
Il sistema salute deve sempre più lavorare nell’ottica di favorire il ritorno alle cure del paziente che nel periodo di emergenza ha visto un decremento preoccupante. Il recupero dell’attività accumulata durante la pandemia e la presa in carico di un numero sempre maggiore di pazienti cronici rappresentano sfide che comportano riflessioni in ottica di utilizzo efficiente delle risorse a disposizione. Le Unità Operative Ambulatoriali devono sempre più ragionare sia sull’ottimizzazione del budget a disposizione sia sull’organizzazione dei processi e dei modelli. SimPLE Evolution offre la possibilità ai centri di riorganizzare la presa in carico del paziente anche attraverso l’utilizzo di soluzioni digitali sviluppate durante questo periodo di emergenza.

Qual è l’aspetto principale del Marketing che sarà più importante secondo lei nei prossimi anni?
La cultura del dato. Misurare, testare e analizzare i dati raccolti ci permette di offrire ai nostri interlocutori soluzioni vincenti e sempre più customizzate sui loro bisogni.